Horizon 2020 e il portale dei partecipanti

HORIZON 2020 e il Portale dei partecipanti

ft1ridHORIZON 2020 è il nuovo programma di finanziamento dell'UE per la ricerca e l'innovazione per il periodo 2014-2020 con un budget di   70 Miliardi di euro. I primi inviti a presentare proposte per Horizon 2020 sono previsti per dicembre 2013 (sui draft dei work  programme pubblicati sul sito ufficiale di Horizon 2020,   è indicata la data del 11/12/2013).
Le semplificazioni introdotte dovrebbero facilitare notevolmente i compiti ai partecipanti. In Horizon 2020 le PMI sono sostenute da nuovi strumenti che coprono la ricerca, l'innovazione e la rocerca di capitali. Per le PMI si prospettano quindi nuove opportunità nelle diverse Call.

Per facilitare l'accesso ai potenziali utenti di Horizon, dal 4 dicembre 2013, è stato messo on-line il "Portale dei Partecipanti" raggiungibile con il link: http://ec.europa.eu/research/participants/portal//desktop/en/home.html.

Dal portale si può accedere al manuale on-line "H2020 ONLINE MANUAL". Il manuale dovrebbe semplificare la compensione sia di  Horizon 2020 sia delle modalità di ricerca delle opportunità e delle modalità di partecipazione.
Il manuale è disponibile al link : http://ec.europa.eu/research/participants/docs/h2020-funding-guide/index_en.htm.
Di seguito una breve sintesi di alcuni aspetti chiave di Horizon 2020.

Horizon 2020 comprende  tre "pilastri"  corrispondenti alle principali priorità della Commissione Europea:  

  •     Excellent Science;
  •     Industrial Leadership;
  •     Societal Challenges.

Excellent Science

Con il pilastro "scienza eccellente" si sostiene la scienza di eccellenza europea sviluppando, da un lato, i talenti della ricerca e, dall'altro,  le migliori infrastrutture di ricerca. Il budget, in milioni di euro,  per la "ricerca di eccellenza" è illustrato nel prospetto seguente.

Budget totale 2014-2015  
European Research Council (ERC)
Frontier research by the best individual teams    
13 095
Future & emerging technologies
Collaborative research to open new fields of innovation
2 696
Marie Sklodowska-Curie actions (MSCA)
Opportunities for training and career development
6 162
Research infrastructures (including e-infrastructure)
Ensuring access to world-class facilities
2 488

(fonte: http://ec.europa.eu/research/participants/docs/h2020-funding-guide/grants/applying-for-funding/find-a-call/h2020-structure-and-budget_en.htm).

Industrial Leadership

La Leadership industriale supporta tecnologie chiave, come la microelettronica, il manifatturiero avanzato, ecc in tutti i settori esistenti ed emergenti. Essa mira anche ad attirare maggiori investimenti privati in R & I e sostenere la crescita delle PMI innovative in Europa. Il budget, in milioni di euro,per la "Leadership Industriale" è illustrato nel prospetto seguente:

 

Budget totale 2014-2015  
Leadership in enabling & industrial technologies (LEITs)
(ICT, nanotechnologies, materials, biotechnology, manufacturing, space)
13 557
Access to risk finance
Leveraging private finance & venture capital    
2 842
Innovation in SMEs
Fostering all forms of innovation in all types of SMEs    
616

(fonte: http://ec.europa.eu/research/participants/docs/h2020-funding-guide/grants/applying-for-funding/find-a-call/h2020-structure-and-budget_en.htm).

Societal Challenges

Il pilastro "Sfide per la società" sostiene la ricerca e lo sviluppo di temi che coinvolgono direttamente cittadini e società target (clima, ambiente, energia, trasporti, ecc.) Sostiene lo sviluppo di soluzioni innovative provenienti da collaborazioni multi-disciplinari, che comprendono le scienze sociali e umanistiche. Il budget, in milioni di euro,per le "Sfide per la società" è illustrato nel prospetto seguente:

Budget totale 2014-2015  
Health, demographic change & wellbeing      7 472
Food security, sustainable agriculture and forestry,
marine/maritime/inland water research and the bioeconomy
3 851
Secure, clean & efficient energy       5 931 
Smart, green & integrated transport     6 339
Climate action, environment, resource efficiency & raw materials     3 081
Inclusive, innovative & reflective societies     1 309
Secure societies      1 695
Science with and for society      462
Spreading excellence & widening participation     816

(fonte: http://ec.europa.eu/research/participants/docs/h2020-funding-guide/grants/applying-for-funding/find-a-call/h2020-structure-and-budget_en.htm).

Le "Call" in Horizon 2020
La maggior parte delle "Call" in Horizon 2020 è suddivisa per "Topic". Nel portale dei parteciapnti a ciascuna Call verrà dedicta una pagina, nella pagina sarà visualizzato l'elenco dei Topics relativi a quella Call. Una Call, a partire dalla data di pubblicazione, viene considerata aperta fino alla data di chiusura indicata nella stessa Call.
La data di chiusura, nell'ambito di una Call, varia in generale da Topic a Topic.

Le Call possono essere anche  a due Fasi (1 stage e 2 stage). Nella Call con queste modalità nello stage 1 si presenta una bozza di proposta (max 20 pagine). La proposta viene valutata sulla base di criteri stabiliti nel bando / topic. Se la proposta passa lo stage 1, il proponente viene invitato a presentare la proposta completa entro un determinato periodo.

Tipologie di azione
Horizon prevede diverse tipologie di azione e per ciascuna è prevista una diversa percentuale di finanziamento:

  • Attività di ricerca e innovazione.
  • Azioni innovative
  • Azioni di supporto e coordinamento
  • Grants del Consiglio europeo della ricerca (CER)
  • Marie Sklodowska-Curie actions (MSCA)
  • COFUND actions

Attività di ricerca e innovazione.
Le attività di ricerca e innovazione sono  volte ad acquisire  nuove conoscenze o esplorare la fattibilità di una nuova tecnologia, prodotti, processi, servizi o soluzioni. Queste attività possono includere la ricerca di base, lo sviluppo tecnologico,l'integrazione, il test e la  validazione di prototipo su piccola scala in un laboratorio o in un ambiente simulato.
Queste attività sono finanziate al 100%.

Azioni innovative
Attività volte direttamente a piani, progetti o disegni per prodotti nuovi, modificati o migliorati, processi o servizi di produzione. Le attività possono includere prototipazione, sperimentazione, dimostrazione, sperimentazione, validazione del prodotto su larga scala e replicazione sul mercato.
Per queste attività il tasso di finanziamento UE è il  70% (100% per le organizzazioni non-profit)

Azioni di supporto e coordinamento  
Rigurdano principalmente misure di accompagnamento quali la standardizzazione, la divulgazione, sensibilizzazione e comunicazione, networking, coordinamento di servizi di supporto, dei dialoghi politici, studi e azioni di apprendimento.

Grants del Consiglio europeo della ricerca (CER)
Si tratta di azioni finalizzate a  sostenere la ricerca di frontiera. Le azioni comprendono:

  • Starting Grant
  • Consolidator Grant  
  • Advanced Grant  
  • Proof of Concept Grant  
  • Synergy grant

Queste attività sono finanziate al 100%.

Marie Sklodowska-Curie actions (MSCA)
questa tipologia di azioni comprende:

  • Marie Sklodowska-Curie Individual Fellowships (MSCA IF)
  • European Fellowships
  • Global Fellowships
  • Marie Sklodowska-Curie Innovative Training Networks (ITN)
  • Training Networks
  • European Industrial Doctorates
  • European Joint Doctorates
  • Marie Sklodowska-Curie Research and Innovation Staff Exchange (RISE)
  • Co-funding of regional, national and international programmes (COFUND)
  • Doctoral programmes
  • Fellowship programmes

Queste attività sono finanziate al 100%.

COFUND actions
questa tipologia di azioni comprende:

  • ERA-NET Cofund
  • COFUND of Pre-Commercial Procurement (PCP)
  • COFUND of Public Procurement of Innovative Solutions (PPI)

Tasso di finanziamento UE – varia (finanziamento congiunto da parte dell'UE e dei governi nazionali, l'industria o di altri enti).

SME instrument

Una novità molto interessante per le PMI sono gli "SME instrument". Gli SME instrument costituiscono una delle azione alle quali possono partecipare singole imprese. Lo strumento prevede due fasi.
Nella prima fase (Phase 1) vie svolto uno studio di fattibilità verificando la fattibilità tecnologica / pratico, nonché economico di uan innovazione. Le attività potrebbero, ad esempio, comprendere la valutazione dei rischi, studio di mercato, il coinvolgimento degli utenti, la gestione della proprietà intellettuale, sviluppo della strategia di innovazione, ricerca di partner, la fattibilità del concept e simili. Per questa fase è previsto, come contributo, un importo forfettario dell'ordine massimo di 50.000 euro.
Nella seconda fase (Phase 2) viene sviluppato il progetto di innovazione studiato nella prima fase.

Un indicatore molto importante di Horizion2020 è il Technology Readiness Levels (TRL), spesso indicato nelle call sia come parametro di ingresso che come parametro finale  per determinate azioni.


nota: Le informazioni contenute nella presente recensione sono state tratte dal sito ufficiale di Horizon 2020 e dal Portale dei partecipanti che possono essere consultati per ulteriori dettagli:  

http://ec.europa.eu/research/horizon2020/index_en.cfm
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html